Presentazione del romanzo con diretta sui social (facebook, twitter, instagram) sabato 9 maggio alle ore 17.30 organizzata dall'associazione Evviva. Partecipano l'autore, il giornalista Gianni Molè e l'agente Rossella de Cosmo


Non vi nascondo che sono un po’ emozionato. Non per l’evento in sé, visto che ormai sono andato in tv tante volte, ma per il suo significato.
E’ la prima volta che, dopo 8 lunghi anni (l’ultimo mio libro fu: gli indipendenti di sinistra, che potete leggere sul mio nuovo sito, insieme a tutti gli altri miei precedenti lavori http://www.giambattistascire.it/ ; felicemente sorpreso di essere stato citato, recentemente, nel volume di uno storico americano della Yale University per il mio saggio su Moro “Frammenti di una verità indicibile” come uno dei pochi esempi di storiografia non conformista, che cerca di percorrere strade nuove), torno a parlare di qualcosa di mio. Una lunga pausa, non certo per mia colpa, come ben sapete.
Un libro vero, qualcosa che non sia un ricorso, una denuncia, una intervista sul caso ormai stranoto del concorso o un articolo sulla mala università (a questo proposito tranquillizzo gli amici che me lo chiedono: presto "Trasparenza e Merito" riprenderà presto l’attività dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza). No, questa volta è diverso.
Ringrazio, dunque, gli amici dell’associazione Evviva per la disponibilità ad organizzare una diretta facebook, SABATO 9 MAGGIO alle ore 17.30, per presentare in anteprima il romanzo giallo “Il virus della paura" (edito da Santelli, che sarà nelle librerie a partire da lunedì 11 maggio). Parteciperanno all’evento il giornalista Gianni Molè un grande professionista oltre che un caro amico, che mi intervisterà, e Rossella De Cosmo, di La Plume - servizi editoriali, con la quale parleremo più, nello specifico, del romanzo.
Altra curiosità che mi viene posta: sì, avrei potuto scrivere delle memorie, avrei potuto scrivere di mala università (lo farò presto), ma ho preferito cimentarmi in qualcosa di diverso, una sfida nuova per me.
Come ormai sapete, il romanzo è un giallo, a sfondo psico-sociale, che mescola realtà e fiction, con qualche suggestivo passaggio autobiografico. Ma è un libro che oltre a intrattenere, credo, informi. Un’opera di una attualità sconcertante, scritta mentre le cose le stiamo ancora vivendo. Tocca le nostre emozioni e le nostre paure. Descrive le nostre angosce e i nostri timori di fronte a qualcosa di ignoto. Ma tratteggia anche l’esperienza di vita surreale che stiamo vivendo, spingendosi però a porre domande, attraverso gli occhi dei personaggi protagonisti (in particolare Paolo, Ilaria e Lorenzo), su questioni che nel dibattito pubblico non vengono poste, portando alla luce nuove prospettive, punti di vista controcorrente, muovendosi e collocandosi a metà tra la realtà e la fantasia.
Spero che ci seguiate numerosi per questa anteprima in diretta e che l’evento possa suscitare la vostra curiosità nei confronti del romanzo.
Nei prossimi giorni, prima dell'evento, ci sarà un comunicato con i link per poterlo seguire.
Un caro saluto, Gb.

Clicca QUI per ordinare il libro nel sito della casa editrice
Clicca QUI per ordinare il libro su Amazon.

Trasparenza e Merito. L'Università che vogliamo
Gianni Molè
Rossella de Cosmo
La Plume - Servizi editoriali
Manuelmarco Migliorisi
Eugenio Santelli
Santelli Editore
Associazione Èvviva

presentazionelibrojpg